Blu e il giornalismo

immagine-004L’ex caserma è pericolante e occupata abusivamente; nell’articolo di Savelli si fa riferimento al pericolo per la sicurezza e alle preoccupazioni di altri abitanti del quartiere (“i commercianti”) che hanno richiesto l’intervento dei vigili urbani per fermare “l’imbianchino”. Un altro elemento da tener presente è che l’opera di Blu è stata commissionata dal coordinamento cittadino “lotta per la casa”.

Quindi: o siamo di fronte all’ennesimo caso di incomprensione da parte delle grette istituzioni nei confronti dell’arte “radicale”; oppure all’ennesimo caso di prevaricazione dell’estetica.

 Ci sono due questioni: la prima è sul giornalismo culturale, la seconda sull’opportunità dell’opera di Blu.

Riguardo alla prima questione penso che sì, è vero che c’è un problema di giornalismo culturale, e non solo all’interno del gruppo Espresso/Feltrinelli. Ma mi associo alla constatazione di Raffaele Ventura del blog Eschaton che fa notare come questo problema sia dovuto anche al modo di reclutamento dei giornalisti e alle forme contrattuali cui sono vincolati.

Riguardo alla seconda questione dico: chi se ne frega se Blu mi ridipinge la facciata. Non è la facciata che mi dà una casa decorosa e mi fa vivere meglio. Il coordinamento poteva avere un po’ meno fantasia e chiedere aiuto a muratori, idraulici ed elettricisti, più che ad un artista. Sia ben chiaro che non ce l’ho con Blu che fa cose molto belle o con la street art in generale. Ce l’ho invece con quelli che vedono nell’arte la valorizzazione di un territorio e infine la panacea di tutti i mali della vita, questo sì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...