Valigia dell’architetto

Al Padiglione dei Paesi Nordici di Sverre Fehn, in occasione della 13aBiennale d’Architettura di Venezia, c’è una specie di Boîte-en-valise. Questa valigia, piuttosto grande in effetti, non contiene la summa delle opere di Marcel Duchamp, ma neanche libri o calzini: è una valigia di consigli.

Il gruppo norvegese TYIN tegnestue Architects ha voluto partecipare così al progetto dei Paesi Nordici, Light Houses, che si inserisce nel tema della Biennale “Common ground” presentando le concezioni sull’architettura di trentadue giovani architetti, tutti nati dopo il 1962, anno di costruzione del padiglione, attraverso altrettanti modellini di case concettuali.

The TYIN Architects Toolbox, quindi, è una cassetta degli attrezzi che invece di offrire pinze, viti e tenaglie riporta dei suggerimenti per lavorare meglio, tutti accompagnati da piacevolissime illustrazioni.

Una casa metodologica, una condivisione di verità utili e un modo sicuramente interessante di esporre a una Biennale di architettura: concettuale e più pratico che mai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...